Balletti&Mercandelli – Unbody 2004


“UnBody” 2004

cartolina di invito alla personale
Galleria Il Ponte Contemporanea
Roma

grafica Balletti&Mercandelli



“Airlines” 2004

dalla serie “No Body”

lavagna forellata cm. 150×200
chiodi di plastica colorata pressofusa

foto di alberto balletti dell’allestimento della personale
Galleria Il Ponte Contemporanea
Roma


 



 

“Airlines” 2004

dalla serie “No Body”

dettaglio della lavagna forellata cm. 150×200
chiodi di plastica colorata pressofusa

foto di alberto balletti dell’allestimento della personale
Galleria Il Ponte Contemporanea
Roma


“Apple” e “MasterCard” 2004

dalla serie “No Body”

lavagne forellate cm. 150×200
chiodi di plastica colorata pressofusa

foto di alberto balletti dell’allestimento della personale
Galleria Il Ponte Contemporanea
Roma


 


 

dettaglio

foto di alberto balletti

 

“Apple” 2004

dalla serie “No Body”

lavagna forellata cm. 150×200
chiodi di plastica colorata pressofusa

foto di alberto balletti dell’allestimento della personale
Galleria Il Ponte Contemporanea
Roma

 

“window” 2004

dalla serie “No Body”

lavagna forellata cm. 150×200
chiodi di plastica colorata pressofusa

foto di alberto balletti dell’allestimento della personale
Galleria Il Ponte Contemporanea
Roma

Alberto Balletti 17/02/09 – 11:39(e)

“Window” e “Apple” 2004

dalla serie “UnBody”

lavagne forellate cm. 150×200
chiodi di plastica colorata pressofusa

foto di alberto balletti dell’allestimento della collettiva “030 Arte da Brescia”

 

“Window” 2004

dalla serie “UnBody”

dettaglio lavagna forellata cm. 150×200
chiodi di plastica colorata pressofusa

foto di alberto balletti dell’allestimento della collettiva “030 Arte da Brescia”


foto di alberto balletti dell’allestimento della collettiva “030 Arte da Brescia”


foto di alberto balletti dell’allestimento della collettiva “030 Arte da Brescia”

Balletti&Mercandelli – Busy body 2003

B+M “Busy body” 2003, impronta digitale di Aldo Busi
“Inchiostro Indelebile – Impronte a regola d’arte” 2003
MACRO Ex Mattatoio, Roma
A cura di Domenico Giglio
Mostra itinerante con oltre 140 opere esposte

Duecentottanta mani tra i più interessanti artisti del panorama artistico italiano e internazionale. Cinquecento impronte di intellettuali, sindacalisti, parlamentari, cantanti e attori che hanno lasciato il proprio segno su una tela bianca. E migliaia di cittadini che hanno aggiunto la propria. Sono i numeri di Inchiostro indelebile – Impronte a regola d’arte, mostra itinerante che aprirà  i battenti a Roma, il prossimo 12 novembre, all’interno di M.A.C.R.O. – Ex Mattatoio di Roma, e che lancia una provocazione artistica che non lascerà indifferenti i visitatori. Inchiostro indelebile è il racconto, grazie a oltre 140 opere d’arte, di una provocazione raccolta tra le maglie della società  civile, come esempio di civismo e di difesa delle pari opportunità . Non è soltanto una mostra ma il racconto della presa di coscienza collettiva di una discriminazione insopportabile. Un percorso lungo diciotto mesi nato dall’impronta di un dito lasciato su una grande tela. Con il passare del tempo, accanto a quella prima impronta, se ne sono aggiunte molte, moltissime altre. Spesso sconosciute ma tutte importanti. Fino a che, quella prima tela, non è più bastata a contenere tutte le altre. Le 140 opere di Inchiostro indelebile portano una doppia firma: quella del testimonial ”donatore” d’impronta e quella dell’artista che l’ha adottata. Con Inchiostro indelebile, la società  civile e l’arte contemporanea si ritrovano dalla stessa parte. Grazie a un singolo, semplice segno che può assumere svariati e molteplici significati. La mostra si concluderà  con l’asta delle opere esposte, il cui ricavato sarà  devoluto all’associazione ”Nonne de Placa de Mayo” per sostenere il loro progetto: banca del sangue, un laboratorio di ricerca genetica sul DNA che lavora per ritrovare i figli scomparsi dei desaparecidos argentini.

Testi in catalogo:
Umberto Eco
Danilo Eccher
Domenico Giglio
Simona Cresci
Paola D’Andrea
 

Balletti&Mercandelli – Galleria Circus (six acts of foreplay) five folders 2000

immagini dall’omonimo Cd_Rom interattivo ideato e creato da Balletti&Mercandelli, Roma 2000

pictures from Cd_Rom “Galleria Circus (six acts of foreplay)” ideated and created by Balletti&Mecandelli

download PDF Galleria Circus (six acts of foreplay)

cartella 1 / folder 1


 

cartella 2 / folder 2

 

cartella 3 / folder 3

 

 

cartella 4 / folder 4


 

cartella 5 / folder 5

 

cartella 6 / folder 6



Balletti&Mercandelli – Dieci posti dove ho pisciato 1999

calla 1999
della serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

crash 2004
della serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata cm. 200×135
 

globo 1999
della serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

giglio 1999
della serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

Pampula 1999
dalla serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

Perline 1999
dalla serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

Rose 1999
dalla serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

Soaphearth 1999
dalla serie “Dieci posti dove ho pisciato”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata

Balletti&Mercandelli – Live in peace 1998

rose 1998
della serie “Live in Peace”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

verde 1998
della serie “Live in Peace”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

piss-piss 1998
della serie “Live in Peace”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata
 

soap 1998
della serie “Live in Peace”
stampa digitale scotchprint per esterni
su lamiera zincata

Balletti&Mercandelli – Le Leggi della Sovranità 1998

le leggi della sovranità, 1998
copertina del catalogo/periodico B+M
“Resistere” n°6


 le leggi della sovranità, 1998
retrocopertina del catalogo/periodico B+M
“Resistere” n°6


accappatoio a righe, 1999
della serie “Le Leggi della Sovranità”
stampa digitale Scotchprint per esterni
su lamiera zincata


ophelia a casa, 1998
della serie “Le Leggi della Sovranità”
stampa digitale Scotchprint per esterni
su lamiera zincata


piume celesti, 1998
della serie “Le Leggi della Sovranità”
stampa digitale Scotchprint per esterni
su lamiera zincata


relax, 1998
della serie “Le Leggi della Sovranità”
stampa digitale Scotchprint per esterni
su lamiera zincata

 

stella, 1998
della serie “Le Leggi della Sovranità”
stampa digitale Scotchprint per esterni
su lamiera zincata

un mondo davanti, 1998
della serie “Le Leggi della Sovranità”
stampa digitale Scotchprint per esterni
su lamiera zincata


la leche, 1999
della serie “Le Leggi della Sovranità”
stampa digitale Scotchprint per esterni
su lamiera zincata

Balletti&Mercandelli – Resistere n.2 – 1995

resisterewaltertot walter

simboli

 

porkis peduccio

 

 


BALLETTI&MERCANDELLI

ONE’S PUNCH CAN’T SE STRONGEST THAN HIS WEIGHT

1996

Un pugno di una persona non può essere più potente del suo stesso peso.

DIVENTEREMO COME INSETTI

La formica può trasportare corpi 5 volte superiori il suo peso. La mosca può distinguere perfettamente un proiettile nella traiettoria dalla bocca di fuoco al suo impatto Lo scarafaggio può sopravvivere all’esposizione prolungata di radiazioni. La pulce salta 120 volte la sua altezza La termite sviluppa con le mandibole una forza pari a 15 volte il suo peso

INNESTI SOTTOCUTANEI INSTALLATI NEI NOSTRI ARTI, POTENZIATORI RETINICI NELLE CAVITÀ ORBITALI, MUTA TORI GENETICI, ACQUISTATI AL MERCATO PARALLELO

COSI’

UN PUGNO SARA’ PIU’ POTENTE NELLA NOSTRA PRATICA

QUOTIDIANA