MIRROR Face to Face, Artisti Italiani e Stranieri.

0
155

Si comincia con l’Italia e la Macedonia e più di 60 artisti a presentare al pubblico le loro opere a tema libero. Tra i vari soggetti è predominante il tema dell’uomo, alle prese con forme miti fardelli e sicurezze del passato e e una aggrovigliata attualità. Tra i partecipanti, vari artisti vicentini e del Veneto.
opening sabato 14 maggio alle ore 18,30 Biblioteca Internazionale “La Vigna”, Palazzo Brusarosco/Zaccaria (Casa Gallo), Contrà Porta Santa Croce, 3, Vicenza

invito2MIRROR – Face to Face è una rassegna di esposizioni che siano occasione d’incontro tra artisti e un incrocio di prospettive sul contemporaneo offerto ai visitatori. In un Europa che si scopre fragile e la cui crisi d’identità si attesta nel risorgente totem del confine, l’arte non può che ribadirsi resistenza, invitando ad alzare lo sguardo, a fissare gli occhi nell’altro da sé riconoscendo identità al fondo delle differenze, sollecitando accostamenti inediti e tracciando legami, ragnatele, reti neuronali dove sorprendere nel loro sboccio idee e conoscenza.

Italian and Macedonian Artists Exposition 2016, i tre eventi espositivi:
23.03 – 20.04 – International TriennalOf Graphic Art – Bitola, Macedonia
15 – 22.05 – Biblioteca Internazionale La Vigna – Vicenza, Italy
04 – 19.06 – Cartiera Vas – Quero Vas (BL), Italy
Due paesi alla volta si osservano e si specchiano l’uno nell’altro attraverso generazioni di artisti contemporanei che si esprimono con le tecniche, tradizionali o sperimentali o miste, di incisione e grafica d’arte
invito1
Gli artisti:
Laura Allegro, Hris Maja Anastasova, Ventseslav Antonov, Alberto Balletti, Roger Benetti, Gianna Bentivenga, Sergio Bigolin, Sasho Blazeski , Nedda Bonini, Atanas Botev, Sandro Bracchitta, Silvia Braida, Lorenzo Bricola, Luca Bruno, Mirta Caccaro, Simone Cardella, Daniela Cataldi, Lara Monica Costa, Ladislav Cvetkovski, Graziella Da Gioz, Yaneva Denitsa, Boge Dimovski, Barbara Donati, Chiara Giorgetti, Vlado Goreski, Elettra Gorni, Valentina Ilijevska, Slavica Janeshlieva, Goran Joranov, Ana Jovanovska, Anche Klein, Veronica Longo, Vittorio Manno, Shqipe  Mehmeti, Robert Mihajlovski, Mijalkovic JovicaMijalkovic, Raffaele Minotto, Zoran Mise, Ivana Nesteska, Revital Nidam, Giovanbattista Nitti, Claudio Olivotto, Andrea Pacini, Roberta Pancera, Evgenij Pantev, Toni Pecoraro, Olivia Pegoraro, Giangi Pezzotti, Vincenzo Piazza, Pino Polisca, Angelo Rizzelli, Gianluca Rossitto, Simov Semov, Lucia Simone, Stoimen Stoilov, Maria Svetieva, Atanasov Todorce, Igor Trajkovski, Goce Trajkovski, Ilija Trajkovski , Marco Trentin, Gianni Verna, Cristiano Vettore, Milka Vujovic
Organizzata dall’Associazione Celestetica/ Galleria Celeste di Vicenza con la partecipazione della Biblioteca Internazionale La Vigna e l’associazione LaCharta di Vas, la mostra è a cura di Valeria Bertesina, ideatrice del progetto (già curatrice della Biennale Internazionale Dicarta/papermade di Schio, Vicenza) e di Vlado Goreski (gia curatore della Triennale di Bitola). Il calendario espositivo di questa mostra prevede tre appuntamenti: a Bitola (Macedonia), a Vicenza, a Vas (Belluno).Inaugurazione mostra:
sabato 14 maggio 2016, ore 18,30.
Biblioteca Internazionale “La Vigna”,
Palazzo Brusarosco-Zaccaria (Casa Gallo)
Contrà Porta Santa Croce 3
VICENZA

La mostra resterà aperta fino al 22  maggio.
Sabato e domenica: 10.00 – 12.30 e 16.00 – 19.30
Dal lunedì al venerdì: 16.30 – 19.30
Ingresso libero.

invito3