Deviazione cercata

0
385

Deviazione cercata

mi sorprendi scomposta

tra le pratiche di ogni giorno

alla ricerca di senso

nella casa assediata

che rende vano l’uscire

interni sigillati

blindatura di movimenti

secchezze di voci telefoniche

tempo tritato in progettualità piene

inverni

amore che si rende urgente

come leggero volano

di possibile attraversamento dell’essere

e anche per questa sera

tieni duro, tieni duro

nel tempo assegnato

progetti pieni di densità improbabili

s’affacciano come fossero imminenti

solo la paura implode

di fronte ad un amore

che si rende urgente a se stesso.

Zarina ’96